Le proroghe del Decreto “Riscossione” 129/2020

Le proroghe del Decreto “Riscossione” 129/2020

Le rate dei piani di dilazione della rottamazione-ter e del saldo e stralcio

Le rate dei piani di dilazione della rottamazione-ter e del saldo e stralcio con scadenza nel 2020, devono essere pagate entro il 10 dicembre 2020. Difatti il D.L. n. 129/2020, ultimo D.L. “Riscossione” non prevede alcuna proroga in merito a tale scadenza, in precedenza fissata dal Decreto “Rilancio”.

Cartelle esattoriali, avvisi di addebito e accertamenti

Il decreto liquidità all’art. 20 prevede inoltre che non si applicano le sanzioni e gli interessi per omesso o insufficiente versamento delle somme dovute degli acconti d’imposta relativi al periodo d’imposta successivo a quello del 31 dicembre 2019 se l’importo versato è pari almeno all’80% della somma che risulterebbe dovuta.

Resta in vigore la possibilità di versare al 30 aprile 2021 la seconda o unica rata dell’acconto delle imposte sui redditi e dell’IRAP dovuto per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019, per i soggetti ISA che hanno subito una riduzione del fatturato nel primo semestre 2020 di almeno il 33% rispetto allo stesso periodo del 2019.

In breve

Pagamenti cartelle, avvisi

di addebito e accertamenti

Fino al 31 dicembre, sono sospesi i pagamenti di:

·         cartelle di pagamento;

·         avvisi di addebito e di accertamento affidati all’Agente della riscossione e con scadenza nel periodo 8 marzo – 31 dicembre 2020.

 

I pagamenti sospesi dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il 31 gennaio 2021.

 

La sospensione riguarda anche piani di dilazione già in essere, art. 19, D.P.R. n. 602/1973.

Notifica cartelle e altri atti

della riscossione

Fino al 31 dicembre 2020 è sospesa attività di notifica di nuove cartelle, degli altri atti di riscossione nonché degli obblighi derivanti dai pignoramenti presso terzi effettuati dall’Agente della riscossione, prima della data di entrata in vigore del Decreto “Rilancio” (19 maggio 2020).

 

Il riferimento è ai pignoramenti su stipendi, salari, altre indennità relative al rapporto di lavoro o impiego, nonché a titolo di pensioni e trattamenti assimilati.

Decadenza cartelle

esattoriali (novità D.L.“Rilancio”)

Per i piani di dilazione già in essere alla data dell’8 marzo 2020, e per i provvedimenti di accoglimento delle richieste presentate fino al 31 dicembre 2020, la decadenza del debitore dalle rateizzazioni accordate viene determinata nel caso di mancato pagamento di 10 rate, anche non consecutive, invece delle 5 rate ordinariamente previste.
Pagamenti rottamazione ter

e saldo e stralcio

Le rate in scadenza nel 2020 possono essere pagate entro il 10 dicembre 2020.

Vuoi maggiori informazioni? contatta il nostro Studio Commercialista Milano S&T al numero 02 36 525 293 oppure scrivi una mail a info@essetistudio.com.

 

Photo by Clay Banks on Unsplash