RIMPATRIATI? OK ANCHE PER GLI SMART WORKERS

L’Agenzia delle Entrate con la risposta n. 596 del 16 settembre 2021 ha chiarito che anche per un dipendente italiano iscritto all’Aire, che svolge un’attività in smart working all’estero e che intenda rientrare in Italia continuando a svolgere la medesima attività per lo stesso datore di lavoro, spetta il regime agevolato “rimpatriati”.

I presupposti sono sostanzialmente gli stessi del lavoratore che tornerà a svolgere l’attività in Italia anche non  smart working ossia:

  • il lavoratore non è stato residente in Italia nei due periodi d’imposta precedenti il trasferimento e si impegna a risiedervi per almeno due anni;
  • l’attività lavorativa è svolta prevalentemente nel territorio italiano.

E la tassazione sui redditi da lavoro dipendente o autonomo sarà sempre agevolata al 30% per 5 anni.

Sarà invece del 10% se la residenza viene fissata in una delle regioni: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia.

Lavoratori con almeno un figlio minorenne o a carico e a quelli che diventano proprietari di almeno un’unità immobiliare residenziale in Italia dopo il trasferimento o nei 12 mesi precedenti, potranno beneficiare di altri cinque periodi d’imposta agevolata. Per il periodo di prolungamento, i redditi agevolati concorrono alla formazione dell’imponibile per il 50% del loro ammontare ovvero per il 10% in caso di lavoratori con almeno tre figli minorenni o a carico.

I benefici d’imposta esaminati sono indirizzati a tutti i cittadini dell’Unione Europea che:

  • sono in possesso di un titolo di laurea e abbiano svolto “continuativamente” un’attività di lavoro dipendente, di lavoro autonomo o di impresa fuori dall’Italia negli ultimi 24 mesi o più, ovvero;
  • abbiano svolto “continuativamente” un’attività di studio fuori dall’Italia negli ultimi 24 mesi o più, conseguendo un titolo di laurea o una specializzazione post laurea.

 

Vuoi maggiori informazioni? Contatta il nostro Studio Commercialista Milano S&T al numero 02 36 525 293 oppure scrivi una mail a info@essetistudio.com.

Attiva chat
Ciao, possiamo aiutarti?